CST Sport da spettacolo nel week end

Posted on

Impresa straordinaria di Dondi sulla Fiat x1/9 alla 69° Trento Bondone e vittoria di Riolo su Skoda Fabia 5 al Rally 4 Regioni.

Indimenticabile fine settimana per i colori della CST Sport grazie al bolognese Manuel Dondi su un “incredibile” Bondone e al sempre efficace cerdese Totò Riolo nell’ impegnativo Rally 4 Regioni.

Che il ritorno di Dondi sulle sulle strade leggendarie del mito, per quel che concerne le corse in salita, potesse essere un successo c’era da aspettarselo conoscendo le capacità del pilota e il mezzo da lui curato alla perfezione; era impossibile ipotizzare quanto è avvenuto che è tutt’altro che casuale avendo ottenuto il massimo da una situtazione occasionale. Manuel la “grande occasione” di salire sul podio assoluto non se la è fatta scappare, facendo la scelta esatta e sfoderando una prestazione perfetta che lo ha portato anche al record per vetture gt in 10’13”68 abbattendo il tempo di una stella delle gare di montagna George Plasa. Nel ringraziare la CST Sport, Dondi ha dichiarato di aver sentito la sua “belva” subito perfomante e grazie  anche alle gomme Avon ha potuto attaccare a fondo e riuscire in quella che resterà un’ impresa memorabile.

Sulle strade del Bondone la CST Sport è stata pure rappresentata degnamente dal messinese di Sant’ Angelo di Brolo Agostino Scaffidi che al rientro sulla gara più dura ha portato la sua MINI in RS 1.6 sulla scia dei migliori.

L’altra metà felice del weekend sportivo per la CST si è corsa su strade anch’esse dallo straordinario passato, luoghi  quelli del 4 Regioni, dove hanno primeggiato nomi del calibro di  Munari, Darniche, Biasion e tanti altri piloti top. Salvatore Riolo in coppia con la oltrepadana Claudia Musti, si sono aggiudicati questa edizione un po’ travagliata sotto il profilo organizzativo, ma assolutamente interessante e impegnativa sotto l’aspetto agonistico. “Siamo passati a condurre nel corso della terza prova  – ha dichiarato il vincitore – ma la gara è stata aperta fino alla temibile ultima speciale di Talla di ben 36 km. La nostra Skoda ha funzionato alla perfezione dandomi la possibilità di controllare gli attacchi dei nostri avversari che fino alla fine hanno provato a riprenderci”.

Comunicato stampa a cura di Agenzia Erregimedia