Noie meccaniche frenano Riolo e Rappa, quarti al 15° Campagnolo Storico

Posted on

Si conclude con un quarto posto l’appuntamento vicentino del Campionato Italiano Rally Auto Storiche per il duo siciliano portacolori del messinese. 

L’asso cerdese Totò Riolo ed il palermitano Gianfranco Rappa, autori di una prova non troppo fortunata a bordo della loro Subaru Legacy Sedan, preparata dalla Balletti Motorsport hanno concluso al quarto posto assoluto il 15° Campagnolo Storico, quarta prova della Campionato Italiano Rally Aurostoriche. I portacolori della scuderia Cst Sport hanno accusato problemi causati dall’urto con una roccia in traiettoria, e successivamente problemi di surriscaldamento al motore che li hanno allontanati definitivamente dal podio. Riolo, con una vettura comunque lontana dalle condizioni ottimali, ha amministrato il risicato vantaggio difendendo la posizione ai piedi del podio.

Siamo molto amareggiati dalle sfortune riscontrate in questa giornata. – ha dichiarato Riolo – La nostra Subaru continua a fare i capricci, non permettendoci di esprimere al meglio il potenziale della squadra. Rimaniamo in lotta per il campionato, con la speranza che al Lana la sfortuna ci abbandoni.
Facciamo i complimenti ad Alberto per la bellissima gara che lo ha portato al primo trionfo assoluto in carriera.”

Classifica finale top five: 1 A. Battistolli L. Cazzaro su Lancia Rally 037; 2 G. Costenaro J. Bardini su Ford Sierra Cosworth a 23,5; 3 “Lucky” F. Pons su Lancia Delta Integrale a 24,9; 4 S. Riolo G. Rappa su Subaru Legacy a 1’51,1, 5 L. Da Zanche C. Ughetti su Porsche 911 a 2’09,8.

Foto: Aci Sport