Il 20° Rallye dei Nebrodi è pronto al lancio

Posted on

 

Nel week end del 14 Aprile la gara organizzata da CST Sport sarà 2° round del Trofeo Rally Sicilia e prova inaugurale di Coppa ACI Sport 8^ Zona. Start sabato e traguardodomenica 15 a Sant’Angelo di Brolo, due prove in notturna. Iscrizioni fino alunedì 8 aprile

Gioiosa Marea (ME), 5 aprile 2019 – Pronto il 20° Rallye dei Nebrodi, la gara messinese organizzata dalla CST Sport che nei giorni 13 e14 aprilesarà prova inaugurale della Coppa ACI Sport 8^ Zona e 2° round del Trofeo Rally Sicilia, la serie regionale promossa dalla Delegazione ACI Sport Sicilia. Sarà possibile inviare le iscrizioni fino a tuttolunedì 8 aprile.

Sant’Angelo di Brolo, Montalbano Elicona e Piraino, sono i tre comuni capofila dei partner di CST Sport che hanno voluto che il sodalizio continuasse la tradizione della storica gara che ha scritto memorabili pagine di automobilismo, fatte di sfide tra grandi nomi del rallismo su prove leggendarie ricavate su strade altamente impegnative e spettacolari. Il Rallye dei Nebrodi, nella sua lunga tradizione, ripresa da CST Sport, ha da sempre vantato l’alto gradimento del pubblico, complici l’emozionante tracciato e la bellezza di luoghi unici tra i verdeggianti Monti Nebrodi e l’azzurro del Mar Tirreno. Sant’Angelo di Brolo sarà sede della partenzanel pomeriggio di sabato 13 aprilee del traguardo finalenel pomeriggio di domenica 14. Dopo il via subito due passaggi sulla prova “Montalbano” un classico dei rally, come le altre due prove che si percorreranno tre volte ciascuna nella giornata di domenica: “Sant’Angelo di Brolo” e “Piraino”, un percorso articolato tutto nel tracciato universalmente conosciuto come “Università dei Rally”. Saranno 312,69 i Km del percorso complessivo, dei quali 66,83 suddivisi nelle 9 prove speciali.Sabato 13una zona assistenza in “remoto” sarà a Montalbano Elicona, mentre la domenica il parco assistenza sarà sul Lungomare di Brolo come i riordinamenti. A Brolo saranno ubicati anche il centro servizi e la Direzione Gara

La lunga storia della gara nebriodea, affonda le sue radici tra il fascino delle strade incastonate in luoghi tra i più suggestivi dell’intera isola, noti per la loro bellezza, per le tradizioni e la grande vocazione all’ospitalità. Il rally dei Nebrodi tornerà ad essere volano per la scoperta di questi luoghi, che si aprono alla scoperta e ad essere vissuti.

Nel 2018 la vittoria fu per l’equipaggio palermitano Totò Riolo e Ginafranco Rappa su Peugeot 208 T16. Il podio fu completato dal pilota di casa Davide Ardiri navigato dal palermitano Luigi Aliberto su Renault New Clio R3 e dai nisseni Gaspare Corbetto e Salvatore Cangemi su Peugeot 106. Tutti equipaggi protagonisti assoluti del Trofeo Rally Sicilia 2018.

Top Ten 19 Rally dei Nebrodi:1 Riolo – Rappa (Peugeot 208 T16) in 37’39”1; 2 Ardiri – Aliberto (Renault New Clio R3) a 2’04”2; 3 Corbetto – Cangemi (Peugeot 106) a 2’52”6; 4 Segreto – Longo (Renault Clio) a 2’57”4; 5 Bellini – Gregorio (Peugeot 306) a 3’38”1; 6 Leonte – Vercelli (Peugeot 106) a 3’37”3; 7 Raccuia – Schepis (Renault Clio) a 3’47”7; 8 Pintaudi – Prestipino (Peugeot 106) a 3’50”3; 9 Gianfilippo – Raccuia (Citroen Saxo VTS) a 3’51”5; 10 Celi – Rappazzo (Peugeot 106) a 3’59”8.