CST Sport con due leader tricolori alla Coppa Paolino Teodori

Posted on
Omar Magliona su Norma M20 FC è leader di campionato Italiano Velocità Montagna e Manuel Dondi su Fiat X1/9 comanda il gruppo E2SH. Le due punte del sodalizio siciliano affrontano la gara ascolana con validità europea per allungare il vantaggio. Esordio per il rallista messinese Agostino Scaffidi su MINI in Racing Start
 
Ascoli Piceno, 21 giugno 2018. CST Sport schiera tre piloti alla 57^ Coppa Paolino Teodori, cheda venerdì 22 a domenica 24 giugnonelle Marche sarà il 4° appuntamento di Campionato Italiano Velocità Montagna. Il sardoOmar Maglionaal volante della Norma M20 FC arriva da leader di tricolore forte delle vittorie al Nevegal ed a Fasano ed ora il Campione in carica di gruppo E2SC e sei volte di gruppo CN, punterà ad allungare in testa al campionato.
Il bologneseManuel Dondiè saldamente al comando del gruppo E2SH, quello riservato alle estreme vetture in versione silhouette, dove con la Fiat X1/9 motorizzata Alfa Romeo che il driver prepara in proprio, ha spadroneggiato in questo inizio di stagione con le vittorie piene al Nevegal ed a Verzegnis. Adesso Dondi, campione 2016 e 2017, rientra dopo l’assenza programmata a Fasano.
In Racing Start nuova esperienza ad Ascoli per il messinese di Sant’Angelo di BroloAgostino Scaffidisulla MINI John Cooper Works, che tra le vetture turbo completamente derivate dalla serie, il rallista si misurerà con i migliori e più agguerriti piloti delle salite. Scaffidi è un esperto pilota di rally che ha deciso di provare l’emozione della Coppa Teodori al volante della divertente m anche impegnativa auto da 16. cc sovralimentata, che anima le più accese sfide di RS e RS+ in salita.
Magliona dichiaraprima della trasferta marchigiana:“Quello della Coppa Teodori non è certamente il tracciato che più mi si adatta, però nel 2017, dopo un bel lavoro di messa a punto, in gara 2 arrivammo non lontani dal successo. Speriamo di non trovare condizioni troppo dissimili in un round molto importante per noi nel Campionato Italiano, dove, vista l’occasione, cercheremo di marcare più punti possibile anche per l’Europeo. L’obiettivo primario è quello di rimanere in vetta al Tricolore e in una sfida ai vertici i dettagli faranno la differenza”.
-“L’agilità della nostra vettura finora ci ha ripagato se riusciamo ad individuare le regolazioni più efficaci– ha dichiaratoDondialla vigilia della gara ascolana –la concorrenza italiana e straniera è molto agguerrita per cui sarà molto impegnativa la lotta per il vertice ma cercheremo di essere precisi nelle scelte tecniche”-. 
 
Calendario CIVM 2018:4-6 maggio 44^ Alpe del Nevegal (BL); 25-27 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 8-10 giugno 61^ Coppa Selva di Fasano (BR);22-24 giugno 57^ Coppa Paolino Teodori (AP);29 giu1 lug68^ Trento-Bondone (TN); 20-22 luglio 8^ Salita Morano-Campotenese (CS);3-5 agosto28° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC);17-19 agosto53° Trofeo Luigi Fagioli (PG);31 ago – 2 set36^ Pedavena-Croce D’Aune (BL); 14-16 settembre 60^ Monte Erice (TP); 21-23 settembre 64^ Coppa Nissena (CL); 5-7 ottobre 24^ Luzzi – Sambucina (CS). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *