Pollara e Ciuffi i giovani piloti CST Sport nel Tricolore Rally

I due driver di ACI Team Italia sono portacolori del sodalizio siciliano. Il palermitano Campione Italiano Junior e 2 Ruote Motrici 2017 ora ufficiale Peugeot sulla 208 T16 con Giuseppe Princiotto. Il fiorentino con esperienze iridate all’attivo mira al CIR Junior sulla Peugeot 208 R2 curata da Munaretto e navigato da Nicolò Gonnella

Gioiosa Marea 22 marzo 2018. Marco Pollara e Tommaso Ciuffi sono i due giovani piloti che CST Sport schiera nel Campionato Italiano Rally 2018, sin dal primo round previsto al 41° Rally del Ciocco e Valle del Serchio dal 22 al 24 marzo. I due piloti ACI Team Italia saranno portacolori del sodalizio siciliano, entrambi su vetture Peugeot.
Marco Pollara sarà navigato da Giuseppe Princiotto sulla Peugeot 208 T16 ufficiale Peugeot Sport Italia equipaggiata con pneumatici Pirelli. Il 22enne palermitano di Prizzi ed il 30enne messinese di Librizzi sono Campioni Italiani Rally Junior e 2 Ruote Motrici 2017, già vincitori in passato anche di monomarca a livello nazionale. L’equipaggio siciliano ufficiale della filiale italiana della casa francese del Leone, ha svolto delle sessioni di test proprio in Garfagnana la scorsa settimana per prendere familiarità con la 208 T16 classe R5 e provare diverse soluzioni di set up con diverse mescole di pneumatici Pirelli.

Pollara – Princiotto

-“Non possiamo nascondere l’emozione di iniziare il CIR in una squadra ufficiale – sono state le parole di Marco Pollara alla vigilia del Rally del Ciocco – Giuseppe ed io contiamo sulla professionalità della squadra Peugeot che già durante i test ci ha messo a nostro agio ed insieme abbiamo provato varie regolazioni. Poi avere il supporto diretto dei tecnici Pirelli è una continua garanzia, lavorare con loro lo scorso anno è stato certamente un vantaggio. Sono consapevole di avere tutto da imparare nella classe regina dove quest’anno ci sono numerosi avversari di livello decisamente alto”-.
-“Essere entrati nella squadra Peugeot è una gratificazione per il talento di Marco ed anche per il lavoro che stiamo svolgendo insieme da alcune stagioni – ha dichiarato Giuseppe Princiotto – i test ci hanno dato i primi riscontri ma adesso il banco di prova sarà la gara. Siamo grati a Peugeot per la consueta professionalità e per come la squadra ci mette a nostro agio”-.

Altro alfiere CST Sport e driver della nazionale italiana ACI Team Italia è Tommaso Ciuffi, che ha iniziato il suo 2018 con un bel successo tra le due ruote motrici ed in classe R2B ad Arezzo. Il 23enne fiorentino, in CST Sport dal 2017, punta al Campionato Italiano Rally 2 Ruote Motrici sulla Peugeot 208 R2 curata dal Team Munaretto anch’essa equipaggiata con pneumatici Pirelli. Ciuffi, reduce anche da esperienze nel Campionato del Mondo Rally nelle scorse stagioni, avrà al suo fianco Nicolò Gonnella, esperto co-pilota con cui ha condiviso la vittoria aretina.

Ciuffi – Gonella

-“Il Tricolore Rally si presenta particolarmente interessante e difficile e questo è molto motivante per noi – afferma Ciuffi – il feeling con la vettura e con i professionisti del Team Munaretto è stato immediato ed abbiamo apprezzato il lavoro delle coperture Pirelli, ma adesso dobbiamo guardare tutto in prospettiva campionato, pertanto il lavoro di pianificazione che faremo con la squadra e la scuderia sarà fondamentale”-.

L’ufficio Stampa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *